Disastri dal Mondo — 31 Agosto 2016
Raggiungerà le Azzorre nel fine settimana, dopo aver scorrazzato in Atlantico per circa 7000 km

L’Uragano Gaston, dopo essersi spinto verso nordest fino a sfiorare le Bahamas dopo un percorso di quasi 3000km (prima mappa), oggi, martedì,  compirà una brusca virata verso nordest puntando verso ‘Oceano Atlantico centrale (seconda mappa), ove è previsto che raggiunga le Isole Azzorre nel prossimo fine settimana, dopo una lunga cavalcata atlantica altri 3500 km circa.

Per fortuna la sua corsa si arresterà qui, perché riassorbito da un normale ciclone atlantico, altrimenti avrebbe potuto raggiungere le coste europee

Gaston è diventato il primo grande uragano ( categoria 3 della scala Saffir-Simpson ) dell’Atlantico nelal stagione 2016 degli uragani.

Gaston si trova ora a circa 630 miglia ad est di Bermuda, o circa 1.575 miglia ad ovest delle Azzorre. Mentre era a ben oltre 1.800 km al largo dalle coste USA,  Gaston ha generato onde che continuano a raggiungere la costa orientale USA ove  saranno  possibili pericolose “rip correnti”

Fonte: www.meteogiornale.itClipboard02_15

Share

About Author

fabio porro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi