Editoriali — 25 Maggio 2020

Un flusso di aria fresca da nord est si va gradualmente instaurando sull’Italia, dove le temperature sono in calo specie lungo le regioni adriatiche.

Fonte immagine :tropical tidbits. com

La fase più fresca della settimana si dovrebbe verificare tra mercoledì e giovedì, quando le temperature si porteranno di alcuni gradi sotto la media trentennale di riferimento.

Da mercoledì si incomincerà a far vedere della instabilità specie di pomeriggio e sui rilievi del nord est e delle regioni centrali e meridionali.

Fonte immagine :meteologix.com

I rovesci di pioggia e i temporali anche a carattere grandinigeno si faranno più frequenti e diffusi nel fine settimana.

Secondo il modello europeo di previsione ECMWF le zone dove nel corso di questa settimana si potrebbero verificare gli accumuli più significativi sono le zone alpine più occidentali, quelle orientali e su gran parte delle regioni centrali e meridionali.

Più scarse le probabilità di precipitazioni sulla Sicilia centro occidentale, sulla Sardegna occidentale e sulle zone di pianura della Lombardia e del Piemonte.

A cura di Centra Massimo

Share

About Author

Massimo Centra

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi