In Austria il maggio più caldo dal 1868: Il caldo sta portando siccità a Linz, Le immagini mostrano lo spazio di fronte all’AEC completamente bruciato. Il sole aggressivo ha bruciato totalmente il prato, un’altra ’estate record è dietro l’angolo. Secondo l’Istituto Centrale di Metereologia e Geodinamica di Vienna, questo è il maggio più caldo dal 1868. Incredibili i 32 gradi misurati il ​​29 maggio alla stazione meteorologica di Enns. Questo maggio è stato di +2,8 gradi più caldo, e il più caldo degli ultimi 150 anni fa. Il 2018 rileva il quarto mese record, i quattro mesi più caldi nella storia delle rilevazioni. Più furono solo il 1811, il 1868 e il 1797.
Molti sono contenti delle temperature estive, ma li dove c’è troppo sole e poca pioggia, ci sono i danni procurati dalla siccità. Questo mese record di maggio ha lasciato il segno. Nel centro di Linz, il sole ha totalmente bruciato le aree verdi. La foto della piazza di fronte all’Ars Electronica Center evidenzia lo stato di siccità. I piccioni, nella foto, non trovano nulla da mangiare.
Ora all’inizio di giugno siamo solo all’inizio di una nuova fase di caldo estremo. La tendenza verso le alte temperature continuerà nei prossimi giorni. Lunedì e mercoledì sono previsti a Linz fino a 31 gradi. Ancora poche le piogge.

Share

About Author

Fabio Fornara

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi