Editoriali — 27 Gennaio 2020

Ulteriori conferme ci provengono dai modelli di previsione fisici matematici, che ci indicano una fase iniziale del mese di Febbraio con temperature alquanto miti,specie in quota dove si respirerà un clima tipico di inizio primavera.
Dopo questa fase “calda” si potrebbe assistere ad una diminuzione termica importante a causa di correnti fredde di origine artica o continentali.

A cura di Centra Massimo.

Share

About Author

Massimo Centra

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi