Vulcani — 09 settembre 2016

Il vulcano Klyuchevskoy, situato sulla penisola di Kamchatka in Russia, è esploso alle 20:30 UTC del 6 settembre 2016, eruttando cenere vulcanica arrivata fino a 11,2 km (37.000 piedi) sul livello del mare. La nube di cenere si muove verso sud-est alla velocità di 9,3 km/h (5,7 mph), riferisce Tokyo VAAC.

 

Dall’Osservatorio del vulcano è stato emesso un avviso per l’aviazione alle 03:58 UTC di oggi, KVERT ha riferito che l’eruzione esplosiva effusiva del vulcano continua. Le esplosioni hanno inviato cenere fino a 7 – 7,5 km (22.965-24.606 piedi) sul livello del mare e il pennacchio di cenere si è esteso per circa 74 km (46 miglia) ad est-sud-est del vulcano.

L’osservatorio ha alzato il codice colore Aviation da arancione a rosso.

Le esplosioni di cenere sono arrivate fino a 8 – 10 km (26.240-33.000 piedi) sul livello del mare e potrebbero verificarsi in qualsiasi momento con l’attività ancora in corso che potrebbe influenzare i voli internazionali a bassa quota, ha aggiunto KVERT.

Il mese scorso, KVERT ha riferito di esplosioni vulcaniche che sono state generate dal cratere sommitale dalok scendendo poi sul fianco SE.

Fonte: The Watchers

Enzo
Attività Solare

Share

About Author

Fabio Fornara

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi