Astronomia & scienze dell'Universo — 28 Febbraio 2015

Inizia a crescere l’attesa tra appassionati e curiosi in vista dell’eclissi di Sole di Venerdì 20 Marzo 2015. Si tratterà di un’eclissi parziale, per lo meno in Italia. La fascia lungo la quale la Luna coprirà completamente il disco solare passerà sul Nord-Atlantico, tra Isole Britanniche e Islanda. I luoghi dai quali si potrà apprezzare l’affascinante oscuramento del Sole nella sua totalità saranno le isole Far Oer e le isole Svalbard. Scendendo di latitudine la porzione di Sole oscurata sarà via via minore, circa il 60% sul Nord-Italia e il 40% al Sud della penisola. L’eclissi sarà comunque visibile fino al Nord-Africa, seppur molto lievemente.

L’appuntamento è fissato per la mattinata del 20 Marzo. Il momento esatto di massima eclissi osservabile varierà leggermente a seconda della località: si passerà dalle 10.22 in Sardegna alle 10.38 in Friuli Venezia Giulia.

Potrà sembrare banale, ma è doveroso ricordare di non farsi trascinare dalla curiosità andando ad osservare il Sole ad occhio nudo. Saranno indispensabili gli appositi accorgimenti (occhiali dotati di appositi filtri, vetro da saldatore o spezzone di pellicola fotografica).

A questo punto non resta che sperare nel bel tempo!

Fonte: 3bmeteo.comeclissi-parziale-di-sole-3bmeteo-63370

Share

About Author

fabio porro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi