Ascoli Piceno, 27 novembre 2016 – Un’altra notte con la terra che trema sotto il Centro Italia. Sono state 14 le scosse di terremoto (di magnitudo non inferiore a 2) registrate da mezzanotte nelle zone colpite il 24 agosto e il 30 ottobre da due devastanti sismi di magnitudo 6 e 6.5.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), questa notte la scossa più forte è stata alle 4:57 con magnitudo 3.5 ed epicentro tra Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e Norcia (Perugia). Non si segnalano nuovi crolli.

Fonte: www.ilrestodelcarlino.it8x6r4e0u

Share

About Author

fabio porro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi