Buona giornata a tutti i lettori e ben ritrovati con l’appuntamento giornaliero previsionale!

 

Previsioni :

 

Pressione e Geopotenziali :

Come ben sappiamo, domani 1 settembre 2017 ha inizio l’autunno meteorologico ed infatti non poteva iniziare meglio di cosi! In effetti, come confermato nei precedenti articoli, dalla giornata di oggi, ma più direttamente dalla giornata di domani, ha inizio una nuova fase fresca e temporalesca nella nostra pensiola, probabilmente la più intensa e duratura di questa stagione estiva che per gli amanti dei temporali è risultata piuttosto scadente. L’anticiclone africano mollerà totalmente la presa nelle regioni centro-settentrionali aprendo le porte ad un’irruzione nord-atlantica determinando temporali, forti venti e deciso calo termico inizialmente al centro-nord..mentre nelle regioni meridionali persisterà ancora l’anticiclone africano ma non avrà ancora lunga vita. I valori di pressione si attesteranno attorno ai 1010 mbar nelle regioni centro-settentrionali ove si formerà un minimo di bassa pressione attorno ai 1008-1009 mbar. Nelle regioni centro-meridionali 1010-1015mbar.

 

Temperature :

Le temperature nella giornata di domani subiranno un deciso calo specie nelle regioni centro-settentrionali con picchi di massimo 32-33°C solo sull’Emilia Romagna orientale e lungo le coste marchigiane, in effetti nel resto delle regioni non si andrà oltre i 30°C! Per quanto riguarda invece le regioni meridionali le punte saranno ancora piuttosto alte grazie alla persistenza di aria calda africana, picchi di 35-36°C solo su Tavoliere delle Puglie e Basilicata ionica, 34-35°C invece sulla Sardegna sud-orientale, nella piana di Catania e nei settori ionici calabresi. Valori minimi in deciso calo ovunque salvo nelle aree piu calde del meridione durante le ore diurne.

 

Precipitazioni :

Temporali molto forti quelli che registreranno domani le regioni del centro-nord, entriamo più nel dettaglio. A partire da questa notte e nella mattinata di domani forti temporali potranno interessare la Toscana centro-meridionale, Umbria, Marche e anche la bassa Emilia Romagna ma attenzione perché nel corso del pomeriggio tali fenomeni oltre ad interessare tali regioni potranno rivelarsi più organizzati e intensi e si spingeranno anche su Lazio, Abruzzo, Molise e Campania. Per quanto riguarda le regioni settentrionali i fenomeni a partire dalla notte e dalle prime ore diurne potranno interessare le Alpi lombarde con qualche sconfinamento anche sulle pianure e il Triveneto, specialmente tra Trentino e Friuli Venezia Giulia. A partire dal pomeriggio e anche in serata tutto il nord sarà interessato dall’instabilità che oltre ad interessare le regioni nominate precedentemente potrà raggiunge anche il Piemonte, tali fenomeni potranno rivelarsi come celle temporalesche e perciò con fenomeni a macchia di leopardo ma che saranno ben distribuiti all’ interno di tali regioni. Attesi accumuli di 70-80 mm specie tra Toscana, Lombardia e Friuli Venezia Giulia. Qualche fenomeno anche su Liguria e lungo l’appennino tosco-emiliano. Rischio di fenomeni grandigeni su tutte le regioni coinvolte dai temporali.

 

Venti :

I venti nella giornata di domani si riveleranno piuttosto intensi specie nelle regioni centro-settentrionali e soffieranno dai quadranti nord-occidentali con raffiche di anche 60-70 km/h sull’ Appennino tosco-emiliano, nelle basse Marche e sulle coste settentrionali e sulle coste Venete e della Liguria occidentale. 40-50 km/h sull’Appennino centrale e meridionale, sulle coste della Sardegna settentrionale e della Sicilia sud-orientale. Più deboli altrove. Attenzione alle possibili raffiche di Downburst in caso di temporali violenti nelle regioni indicate precedentemente.

Per domani è tutto! Seguite la nostra pagina Facebook per rimanere costantemente aggiornati.

Grazie dell’attenzione!

#meteoinformazione

 

Bel tempo

Bel tempo

gennaio 20, 2020
Settimana soleggiata

Settimana soleggiata

gennaio 19, 2020
Graduale peggioramento

Graduale peggioramento

gennaio 16, 2020
Variabilità

Variabilità

gennaio 14, 2020
Nuvolosità variabile

Nuvolosità variabile

gennaio 13, 2020

Share

About Author

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi