Editoriali — 24 Maggio 2019

 

Secondo gli ultimi dati emessi dall’agenzia statunitense di meteorologia e di climatologia NOAA, il prossimo mese di Giugno in Italia potrebbe risultare con temperature nel complesso dentro la media climatica di riferimento, mentre le precipitazioni potrebbero risultare molto più abbondanti rispetto alla norma sulle regioni settentrionali e su parte di quelle centrali.
In Europa per il primo mese estivo è prevista molta pioggia sulla penisola Iberica e sulla Francia mediterranea più scarse le precipitazioni attese invece sulle nazioni centrali ed orientali europee, mentre le temperature potrebbero risultare sopra la media soprattutto sulla zona est e centrale del continente più in linea o sotto la media sul resto dell’Europa e sulla Spagna.

A cura di Centra Massimo

FOTO IN EVIDENZIA DI FRANCESCO GENNARI

Share

About Author

Massimo Centra

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi