Editoriali — 19 Aprile 2020

Dopo questo weekend contraddistinto da un clima tardo primaverile, dalla prossima settimana il tempo diventerà instabile e gradualmente più fresco a causa dell’arrivo in quota da nord est di aria fresca, che determinerà la tipica instabilità primaverile, specie nelle ore pomeridiane e sulle zone interne con possibili rovesci o brevi temporali.

Secondo il modello europeo di previsione ECMWF nei prossimi 10 giorni si potrebbero verificare degli accumuli precipitativi anche significativi sulle regioni centrali e meridionali peninsulari, sulle due isole maggiori e sulle estreme regioni nord occidentali.

Sul nord est le precipitazioni dovrebbero risultare meno frequenti e di minore portata.

A cura di Centra Massimo 

 

 

Share

About Author

Massimo Centra

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi