Editoriali — 07 luglio 2018

Secondo i dati emessi dall’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima (CNR-ISAC) , il mese di Giugno 2018 in Italia è risultato con una anomalia positiva della temperatura a livello nazionale di +1.68 gradi.
Le uniche due zone dell’Italia dove le temperature sono state in media sono risultate il Gargano in Puglia e la bassa Calabria per il resto del territorio nazionale le temperature sono state superiori alla media trentennale di riferimento.

La seconda immagine sottostante si riferisce alle precipitazioni e come si può ben notare si è registrata a livello nazionale un surplus pluviometrico del 124%.
Le regioni meridionali peninsulari e le due Isole maggiori hanno ricevuto una percentuale di molto superiore ai valori medi di riferimento , mentre sulle regioni settentrionali le piogge sono state inferiori alla norma.

A cura di Centra Massimo.

Share

About Author

Massimo Centra

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi