ESTATE 2018 Slider — 16 luglio 2018

Da alcuni giorni il modello americano risulta particolarmente “cattivo” per le regioni meridionali durante il prossimo fine settimana.

 

La mappa a lato mostra le temperature a 1500 metri previste per domenica 22 luglio dal modello americano.

Sono diversi giorni che questo elaborato pone una forte ondata di caldo al meridione durante il penultimo fine settimana di luglio. Per fortuna altri modelli, tra cui il prestigioso modello europeo, non vedono nulla di simile, al massimo un’ondata calda transitoria e non intensa.

E’ auspicabile quindi che tali valori vengano ritrattati al ribasso, altrimenti sarebbe davvero una “mazzata” per le Isole e il meridione.

Non è usuale vedere isoterme a 1500 metri pari a+28/+30 sulle nostre lande, con la + 24 a lambire la costa laziale. Inutile dire che se tali valori divenissero reali, molte zone del meridione potrebbero valicare in scioltezza i 40°. Speriamo quindi che queste temperature non si verifichino, ma che vada in scena la tesi del modello europeo, decisamente più morbida.

fonte: meteolive

Share

About Author

Fabio Fornara

(1) Reader Comment

  1. Denis Dri

    Ma quale Sud guardate il rosso in tutta Italia!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi