Editoriali Slider — 15 giugno 2017

METEO ESTIVO TRA CALDO E TEMPORALI VIOLENTI: Questi ultimi giorni di questa settimana hanno visto la persistenza e la prepotenza dell’Anticiclone Africano che ha preso il sopravvento sul nostro territorio posizionando il suo fulcro a ridosso della nostra penisola. Il caldo ha raggiunto il suo apice ed in molte regioni le temperature hanno raggiunto valori atipici per questo periodo ad esempio su molte zone interne i termometri sono saliti fino a 35-36°C. Come ben sappiamo l’Anticiclone sub-tropicale non è mai sinonimo di bel tempo infatti basta un po’ di infiltrazione d’aria fresca in quota per generare lo scoppio dei temporali alimentati dall’aria calda e dalla forte umidità. Temporali che si faranno sentire maggiormente durante la seconda parte della settimana, specialmente al Nord e zone Appenniniche Adriatiche vista l’entrata se pur marginale di una goccia fredda che scivolerà verso la Grecia.

EVOLUZIONE DAL 20 AL 25 GIUGNO: Dopo una lieve rinfrescata apportata dal cedimento se pur parziale dell’Anticiclone Africano sotto la spinta dell’instabilità scandinava, dove nel corso del weekend porterà un refrigero su quasi tutta la penisola, l’Africano potrebbe nuovamente riprendere possesso del Mediterraneo e della nostra penisola posizionando ancora una volta il suo fulcro tra Algeria e Francia. Le temperature subiranno una nuova impennata riportandosi sui valori abbastanza alti per il periodo. Dunque sarà un inizio di estate astronomica dal sapore estivo. Qualche cambiamento consistente si potrebbe avere sul finir della seconda e l’inizio della terza decade quando correnti più fresche Atlantiche o Nord-Atlantiche, riuscirebbero a scalfire il robusto anticiclone e apportate sul nostro Paese un po’ di precipitazioni sparse omogeneamente su tutto il Territorio.

CONCLUSIONE: Noi dello Staff stiamo valutando la possibilità del cambiamento appena accennato, in quanto potremmo vivere l’ultima parte del mese di Giugno con più  dinamicità, seguita dall’abbattimento dell’Anticiclone e il ritorno delle piogge più organizzate, in un contesto più  fresco.

Share

About Author

Notizie Meteo Italia

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi