Ambiente, territorio & dissesti — 13 Settembre 2013

 

Argentina: sembra già estate

La primavera australe sta proponendo su alcuni stati del Sud America una intensa e prolungata ondata di calore. Picchi fino a 40°C.

In questo caso possiamo ben dire che non esistano le mezze stagioni. Siamo in Sud America, e precisamente tra Argentina, Paraguay e Bolivia, dove la primavera australe sta saltando a piè pari verso un vero anticipo di estate. E che estate…

Nel giro di sole due giorni, in molte zone dell’Argentina centro-settentrionale e del Paraguay si è passati da condizioni climatiche fredde e ancora prettamente invernali, a situazioni più tipiche della stagione estiva, con sbalzi termici tra 25 e 30°C nel giro di pochi giorni.

Il dato risulta ancor più sorprendente se pensiamo che a Catamarca, quota 400 metri, è stata registrata una temperatura massima che ha sfiorato i 42°C. Il caldo è divenuto soffocante anche nella città di Cordoba, dove la stazione meteorologica dell’aeroporto ha segnato una temperatura massima di ben 40°C, alla quota di circa 500 metri.

L’ondata di calore anomalo sembra comunque in dirittura di arrivo, per il progressivo indeolimento della struttura anticiclonica che lo ha generato. Mentre scriviamo infatti a Cordoba la colonnina di mercurio è già scesa a 24°C, mentre a Buenos Aires è in atto un temporale refrigerante con temperature calata a soli 18°C.

 

 

Autore : Luca Angelini

http://meteolive.leonardo.it/news/Ti-segnaliamo/49/Argentina-sembra-gia-estate/42977/

 

Share

About Author

Daniele Baroni

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi