Slider — 25 Febbraio 2018

Allerta Meteo Lombardia, “Burian”: rischio neve fino alle 12 di domani

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia ha emesso un’allerta meteo criticità codice giallo per rischio neve

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia ha emesso un’allerta meteo criticità codice giallo per rischio neve dalla mezzanotte sulle zone omogenee NV-01 (Valchiavenna, provincia di Sondrio), NV-02 (Media-Bassa Valtellina, provincia di Sondrio), NV-03 (Alta Valtellina, provincia di Sondrio), NV-04 (Prealpi varesine, provincia di Varese), NV-05 (Prealpi comasche e lecchesi, province di Como e Lecco), NV-06 (Prealpi bergamasche, provincia di Bergamo), NV-07 (Valcamonica, provincia di Brescia), NV-08 (Prealpi bresciane, provincia di Brescia), NV-09 (Fascia collinare dell’Oltrepo’ pavese, provincia di Pavia), NV -10 (Brianza, province di Como, Lecco, Monza e Varese), N-12 (Alta pianura bergamasca), NV-14 (Alta pianura bresciana), N-19 (fascia collinare Oltrepo’ Pavese) e NV-20 (Appenino pavese, provincia di Pavia).

Oggi si confermano deboli precipitazioni nevose principalmente sui settori prealpini, con valori massimi di accumulo al suolo compresi tra 5 e 10 cm sui settori prealpini centro-orientali, in estensione anche alla fascia di alta pianura e pedemontana ma con accumuli trascurabili o inferiori a 1 cm.
Domani, sono attese deboli precipitazioni nevose prevalentemente sulla fascia prealpina e la media-bassa Valtellina, in attenuazione e graduale esaurimento dalle prime ore pomeridiane sulla parte occidentale dei rilievi e dell’alta pianura Varesina, persistenti ma sempre di debole entita’ sulla parte centro orientale dove gli accumuli maggiori toccheranno al massimo i 5 cm o localmente poco oltre. Non si escludono deboli nevicate ma senza accumuli significativi, anche sui settori pedemontani e parte della pianura centro orientale. Si conferma il brusco calo termico previsto a partire dalla giornata odierna e per tutti i giorni successivi della settimana, con probabilità di forti gelate notturne a tutte le quote e formazione di ghiaccio al suolo.

Su tutto il territorio regionale, anche se i quantitativi di neve saranno contenuti o assenti, si conferma la possibile formazione di ghiaccio al suolo e sul manto stradale, in particolare a partire dalle notte tra domenica 25 febbraio e lunedì 26 e per i giorni successivi.

Per approfondire http://www.meteoweb.eu/2018/02/allerta-meteo-lombardia-burian/1049983/#mRGbSleA0kyIJA3l.99

Share

About Author

Daniele Baroni

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi