BOLLETTINO METEO PER LA CITTA’ DI TRIESTE E LA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA;

 

PREVISIONE EMESSA IL: 28 Febbraio 2018

 

 

PREVISIONI PER I PROSSIMI 7 GIORNI DAL 1 al 7 Marzo 2018

 


BENTORNATI VEDIAMO LA SITUAZIONE GENERALE SUL FRIULI VENEZIA GIULIA;Dalla Costa fino alle Montagne domani potrebbe nevicare con accumuli su tutte le zone di Costa e di Pianura, sul Carso e sulle Montagne, ad oggi si stimano 5 o 10 cm circa di neve al suolo. Il freddo persisterà ancora almeno fino a venerdì anche se in forma via via più attenuata. Da sabato il clima sarà mite ma la Regione sarà raggiunta da una perturbazione che persisterà per gran parte della prossima settimana portando molta pioggia sulla Costa e sulle Pianure, con neve sulle Montagne.

 

• VENTI E MARI:I Venti saranno deboli a tratti moderati da Est Nord Est, con Mari poco mossi.

 


•TEMPERATURE:Le temperature saranno in lieve aumento nei valori minimi e nei valori massimi su tutta la Regione.

 

VISIBILITA’:La visibilità sarà buona.

 

Le Maree Di Domani A Trieste:

 

Bassa Marea ::3:05::-26 Cm
Alta Marea ::8:58::+47 Cm
Bassa Marea ::15:32::-65 Cm
Alta Marea ::21:55::+48 Cm

 

Giovedì 1 Marzo 2018:Peggioramento delle condizioni meteo, nel corso della giornata ma in particolar modo nelle ore pomeridiane e in quelle serali si prevedono Nevicate deboli o moderate con accumuli sulla città di Trieste e sul resto della Costa, e su tutto il Carso, sulle Pianure e sulle Montagne. Si potrebbero localmente accumulare dai 5 ai 10 cm di neve al suolo. Farà ancora freddo in questa giornata su tutto il Friuli Venezia Giulia. I venti saranno deboli a tratti moderati da Est Nord Est.

 

Venerdì 2 Marzo 2018:Sarà una giornata perturbata, con precipitazioni su tutta la Regione, sulla città di Trieste e sul resto della Costa e sulla Pianura si avranno fasi di pioggia mista a neve, attenzione al pericolo elevato di gelicidio al suolo, sul Carso dovrebbe continuare a nevicare come anche sul settore Montuoso della Regione. Le temperature risulteranno in lieve ripresa.

 

Sabato 3 Marzo 2018:In questa giornata il freddo inizierà ad attenuarsi anche se persisterà ancora con temperature però sopra lo zero sulla Costa e sulla Pianura ove sono previste piogge attenzione probabilmente nelle primissime ore del mattino sarà ancora probabile il gelicidio al suolo poi nel corso della giornata questo pericolo non ci sarà più. Probabilmente sul Carso si avrà ancora pioggia mista a neve, ma successivamente anche sul Carso inizierà a piovere in quanto le temperature aumenteranno.

 

Domenica 4 Marzo 2018:Al mattino e al pomeriggio si avranno cieli variabili o nuvolosi sulla Costa e anche sulle Pianure e sulle Montagne, verso il tardo pomeriggio sera riprenderanno le precipitazioni, con piogge moderate sulla Costa e sulla Pianura, mentre sulle Montagne si potranno avere nevicate a partire dagli 800 metri. Le temperature sono previste in aumento con clima più mite.

 

Lunedì 5 Marzo 2018:Sulla Costa e sulla Pianura continueranno le piogge anche abbondanti, con Neve in Montagna a partire da 900 metri. Le temperature saranno miti.

 

Martedì 6 Marzo 2018:Continueranno anche in questa giornata le piogge che interesseranno la Costa e la Pianura, con nevicate sulle Montagne a partire dai 1000 metri.

 

Mercoledì 7 Marzo 2018:Cieli nuvolosi o coperti sulla Costa e sulla Pianura con la possibilità di piogge sul settore Costiero e su quello Pianeggiante, la Neve interesserà la Montagna a partire dai 1000 metri circa.

 

TEMPERATURE MINIME E MASSIME PER DOMANI 1 Marzo 2018 A TRIESTE

 

MINIMA:-4°C MASSIMA: +4°C

 


APPROFONDIMENTO E RIASSUNTO METEO PER IL FRIULI VENEZIA GIULIA:Domani è prevista una nevicata che potrebbe interessare tutto il Friuli Venezia Giulia le precipitazioni nevose saranno deboli o moderate, con accumuli nevosi al suolo si stimano anche 5 o 10 cm. Le temperature gradualmente aumenteranno nella giornata di Venerdì quando però persisterà ancora il freddo con pericolo di gelicidio sulla città di Trieste e anche sulle Pianure, su questi settori venerdì potrebbe ancora verificarsi qualche fase di neve ma alternate a delle fasi di pioggia che appunto potrebbero dar luogo al fenomeno del gelicidio. Sul Carso nevicherà tra domani e venerdì e parte di sabato. Successivamente le temperature aumenteranno ma è in arrivo una vasta perturbazione che interesserà la nostra Regione per gran parte della prossima settimana.

PREVISIONI METEO ITALIA PER DOMANI: Giovedì 1 Marzo 2018:

 

 

NORD:Si prevedono cieli molto nuvolosi o coperti con nevicate fino a quote di Pianura, deboli o moderate ma diffuse, più abbondanti sul basso Piemonte, Liguria Emilia Romagna Centro-Meridionale. Nelle ore pomeridiane si prevedono fenomeni nevosi in intensificazione sulle Pianure di Lombardia, Veneto, con coinvolgimento del resto dell’Emilia Romagna e del Friuli Venezia Giulia. Attenzione pericolo di precipitazioni congelantesi nelle ore serali su Emilia Romagna Sud Orientale, con una graduale attenuazione dei fenomeni sulle Regioni Occidentali.


CENTRO:Nelle ore mattutine si prevedono molte nuvole anche compatte sulla Sardegna, ove si prevedono dei deboli rovesci sul settore centro orientale, ma con un miglioramento verso le ore pomeridiane. Cieli molto nuvolosi o coperti sulle Regioni Peninsulari, con nevicate fino a quote molto basse, più intense sull’area Appenninica, e sui Rilievi Marchigiani più settentrionali. Nelle ore del mattino attenuazione graduale dei fenomeni sulla Toscana Centro-meridionale, Umbria, Lazio, con deboli piogge sparse e qualche rovescio che successivamente interesserà nelle ore pomeridiane anche le Marche Meridionale e dalla sera l’Abruzzo, le precipitazioni potranno congelarsi al suolo nelle ore mattutine su Lazio Settentrionale, Umbria Meridionale e dalle ore pomeridiane su Rilievi della Toscana sul settore più Orientale, su Nord Umbria e Appennino Marchigiano.

 

SUD E SICILIA:Si prevedono tante nuvole compatte ovunque, con deboli nevicate sparse fino a quote basse su Molise, Campania, Puglia centro-settentrionale, Basilicata, ove sono attesi rovesci e temporali sui versanti ionici di Sicilia e Calabria. Nelle ore mattutine attenuazione dei fenomeni nevosi che saranno sostituiti da piogge o anche rovesci su tutto il settore con intensificazione ulteriore verso sera. Le precipitazioni potranno assumere il fenomeno di gelicidio nelle ore mattutine sui Rilievi Campani, Basilicata e poi anche sull’area Molisana.

 

TEMPERATURE:Valori minimi stazionarie sulle aree Pianeggianti del Piemonte, Veneto e Friuli Venezia Giulia, in lieve aumento sul resto del Paese, più deciso su Alpi e Regioni Tirreniche centro-meridionali. Massime in diminuzione su Liguria centro orientale, Pianura Padana. Stazionarie sulle Regioni del Nord Adriatico, sulle Coste della Toscana, in aumento sul resto delle Regioni, specie su Alpi e Pre-Alpi, Rilievi Appenninici centrali e sul resto delle Regioni Tirreniche centro-meridionali.

 


VENTI:I Venti saranno forti settentrionali sulla Liguria centro-occidentale e Meridionale, su Sicilia Tirrenica, e sulla Calabria. Da moderati a forti dai quadranti meridionali sul resto delle aree Costiere Tirreniche Peninsulari, su Puglia Centro-meridionale. Moderati Nord Orientali sulle Coste del Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna. Deboli meridionali sulle aree Alpine, variabili sempre deboli sul resto delle Regioni settentrionali. Da deboli a moderati intorno al Sud e sul resto del Paese.

 

 

CONDIZIONI DEI MARI:Da Agitato a molto agitato al largo il Mar Ligure,agitato anche il Mar Tirreno Centro-settentrionale, da molto mossi a agitati il Mare di Sardegna il Tirreno Meridionale. Da mosso a molto mosso il Canale di Sardegna. Molto mossi tutti gli altri Mari con moto ondoso in intensificazione dalla sera su Adriatico centro-meridionale e alto Ionio.


STAZIONE METEO TRIESTE DI PAOLO POCECCO

MODELLO STAZIONE:DAVIS VANTAGE PRO 2 WIRELESS PLUS VENTILATA 24h

 

DATI METEO:

ALLE ORE:12:50
DEL: 28 Febbraio 2018

 

1• TEMPERATURA: 0.3°C
2• UMIDITA’:33%
3• VENTO: 18 km/h
4• DIREZIONE:Est Nord Est
5• RAFFICA MASSIMA: 60 km/h
6• DIREZIONE RAFFICA: Nord Est
7• VELOCITA’ MEDIA DEL VENTO: 16 km/h
8• PRESSIONE:1020,7 mb/hpa
9• PIOGGIA GIORNALIERA:0,0 mm
10• PIOGGIA MESE: 104,2 mm

11•PIOGGIA ANNO 2018: 105,8 mm
12• WIND CHILL:-3°C
13• DEW POINT: -15°C
14•UV INDEX:1,4 Index
15•THSW INDEX:-2°C
16•RADIAZIONE SOLARE: 563 W / m 2
17•EVAPOTRASPIRAZIONE:1,0 mm
18• LUNA:Piena
19
• TEMPERATURA MINIMA GIORNALIERA: -6,2°C
20
• TEMPERATURA MASSIMA GIORNALIERA:0,4°C
21•INDICE UV MASSIMO:1,4 Index
22•RADAZIONE SOLARE MAX: 566 W / m 2
23• UMIDITA’ MINIMA:33%
24• UMIDITA’ MASSIMA:51%
25• IL SOLE SORGE ALLE:6:47
26• IL SOLE TRAMONTA ALLE:17:52

 

 

RINGRAZIO PER L’ATTENZIONE E AL PROSSIMO AGGIORNAMENTO

PAOLO POCECCO

Share

About Author

Paolo Pocecco

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi