Editoriali Slider — 10 luglio 2018

Il nucleo freddo continentale può lambire il nord italia innescandovi, a breve, una fase alquanto instabile, per poi lasciarsi spingere gradualmente verso est o nord-est, incalzato o ostacolato dall’affermazione, seppur temporanea, della classica configurazione con bassa sull’atlantico iberico e rialzo del ramo africano del sub-tropicale. La stabilizzazione conseguente, che si profila per il fine settimana con rialzo termico, ha il sapore, non piacevole, delle onde calde africane, ma consola alquanto il fatto che la medesima dovrebbe presentarsi moderata, forse limitata ad isole e centro-sud tirrenico, e fugace. L’atlantico mostra i muscoli e sembra volere, infatti, buttarne all’aria i piani a colpi di spinta occidentale e di correnti miti ed instabili per il centro-nord sin da inizio prossima settimana…

http://www.meteociel.fr/modeles/gefs_cartes.php?code=0&ech=6&carte=0&mode=0

Share

About Author

Pierangelo Perelli

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi