Vi chiediamo la cortesia di poter CONDIVIDERE nei vostri profili facebook 🙂

COMMENTO GENERALE: sull’Atlantico la circolazione risulta ben avviata lungo i paralleli. Oltre il 50°parallelo si sviluppa una fascia perturbata, mentre al di sotto di tale limite domina l’anticiclone delle Azzorre, che si spingerà sino alle porte dell’Italia, garantendo condizioni di tempo in prevalenza soleggiato e gradevole. Una volta giunte sul continente europeo però le correnti portanti sono costrette a rallentare bruscamente a causa di un blocco anticiclonico sulla Russia e pertanto tendono ad snodarsi lungo i meridiani. In particolare si nota un’onda depressionaria semi-retrograda che interessa l’area balcanica e che richiama un flusso di aria fresca in parte anche verso l’Italia.

SABATO: nel weekend proprio questo flusso fresco intercetterà la coda di una perturbazione atlantica (n.1 in figura) che tra il pomeriggio e la sera di sabato porterà qualche rovescio o temporale tra il settore orobico e il Triveneto. Qualche spunto temporalesco isolato non escluso anche sull’Appennino emiliano-romagnolo, mentre aria umida richiamata da venti di Libeccio porterà un po’di innocua nuvolosità su Liguria, alta Toscana, versanti tirrenici di Calabria e Sicilia.

itaDOMENICA: l’evoluzione meridiana delle onde sinottiche tenderà a propagarsi verso ovest. In tal modo la saccatura atlantica inizierà a sprofondare verso le Canarie determinando sul Mediterraneo occidentale la risposta dell’anticiclone nord-africano, che si sovrapporrà e poi sostituirà quello delle Azzorre. Il tempo sull’Italia rimarrà in prevalenza soleggiato, ma il transito di sottili velature ad alta quota testimonierà il cambio di circolazione e l’introduzione della fase più calda che ci interesserà per i successivi 3-4 giorni.

 

Luca Angelini per Meteoservice.net

Graduale miglioramento

Graduale miglioramento

agosto 04, 2020
Forte maltempo

Forte maltempo

agosto 03, 2020
Ultime ore di caldo

Ultime ore di caldo

agosto 01, 2020
Settimana calda

Settimana calda

luglio 27, 2020
Bel tempo

Bel tempo

luglio 25, 2020
Residua instabilità

Residua instabilità

luglio 24, 2020
Ancora instabilità

Ancora instabilità

luglio 23, 2020

Share

About Author

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi