Editoriali — 07 dicembre 2018

Anche stamattina continua il ridimensionando da parte dei modelli di previsione della fase fredda attesa durante la prima parte della prossima settimana.
L’Italia resterà ai margini della discesa fredda artica che interesserà soprattutto la zona centrale ed orientale dell’Europa.

Dalla seconda parte della prossima settimana si faranno nuovamente vive in Europa le miti e piovose correnti oceaniche.

A cura di Centra Massimo

Share

About Author

Massimo Centra

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi