Editoriali Slider — 18 ottobre 2016

Con oggi si conclude la fase di bel tempo dettata dall’anticiclone che si appresta a migrare a Nord verso la Scandinavia, facendo scivolare lungo il suo bordo orientale un vortice freddo di origine artica, che si isolerà tra la Germania, Francia e Italia Settentrionale.

Dunque si avvia una nuova fase instabile con piogge sparse sul nostro paese, a macchie di leopardo, accompagnate da un brusco calo delle temperature specialmente al Centro-Nord più coinvolto dal vortice.

A seguire probabile ritorno dell’anticiclone Nord-Africano, in quanto si isolerà un vortice ampio in sede iberica, e questo richiamerà dall’Africa l’alta pressione sulla nostra penisola sotto forma di venti sciroccali che faranno impennare le temperature oltre le medie stagionali, un po’ su tutto il paese tranne al Nord e regioni tirreniche investite dalle piogge portate dal vortice.

Vista la distanza temporale tutto ciò non si può confermare e dunque vi invito a seguire gli aggiornamenti meteo.

Share

About Author

Francesco Cazzolla

(1) Reader Comment

  1. Cristina Napolitano

    Da me africano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi