Slider — 24 Febbraio 2019

Non c’è pace per le nostre regioni meridionali. Dopo l’intensa fase di maltempo a carattere freddo che nelle ultime 24-36 ore ha interessato il mezzogiorno, un nuovo nucleo freddo (meno intenso rispetto a quello delle ultime ore), impegnerà le stesse regioni tra il pomeriggio e la serata di lunedi 25 febbraio.

Solo da martedi 26 febbraio l’afflusso freddo dovrebbe cessare con un miglioramento ed un aumento delle temperature anche al sud.

La prima mappa mostra la situazione prevista in Italia per le ore centrali di lunedi 25 febbraio.

Tutto sereno con clima anche mite al nord e su gran parte del centro ad eccezione dell’Abruzzo, dove sarà presente un po’ di nuvolosità senza fenomeni associati.

Ancora venti forti da nord-est, freddo e tempo instabile al meridione. Arriveranno altri rovesci, nevosi sopra i 500 metri su Molise, Puglia e Lucania, sopra i 600 metri sul nord della Calabria. Mari ancora in condizioni non buone con mareggiate lungo le coste esposte.

 

La seconda mappa mostra la situazione attesa in Italia nella serata di lunedi 25 febbraio (attorno alle 19-20).

Bel tempo e mite al nord e su parte del centro ad eccezione dell’Abruzzo, dove saranno presenti annuvolamenti, ma con basso rischio di fenomeni.

Tempo instabile invece al sud dove permarranno forti venti da nord-est, un clima freddo ed alcuni rovesci in marcia da nord a sud, nevosi sopra i 500-600 metri sui settori peninsulari, 700 metri sul nord della Sicilia.

Mari ancora in cattive condizioni con rischio di mareggiate lungo le coste esposte.

Share

About Author

Daniele Baroni

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi