Meteo Didattica Slider — 20 settembre 2017

Buon pomeriggio, oggi ci giungono dalla cittadina americana di Dothan questi suggestivi scatti raffiguranti un sistema di “nubi mammatus” originatesi nella giornata di ieri.

 

Questo tipo di nuvole sono chiamate così poiché ricordano appunto una mammella, si formano soprattutto in condizioni temporalesche. Abbiamo uno strato di aria estremamente umida nei bassi strati con goccioline di acqua sopraffusa e cristalli di ghiaccio che sono soggetti a spostamenti rapidi dovuti alla sublimazione (passaggio da solido a vapore, che è più leggero e sale) con un continuo sali-scendi (cristalli di ghiaccio-vapore-cristalli di ghiaccio e così via), ciò è dovuto alle condizioni particolari che si creano all’interno della nuvola (aria molto umida) diversa dalla massa d’aria al di fuori di essa (più secca e fredda). Queste differenze unite alla turbolenza della nube temporalesca portano l’enorme quantità di acqua a creare questo effetto ondulato, le mammatus ci forniscono alcuni metodi per capire in che condizione si trova l’atmosfera e quando c’è la forte probabilità di ritrovarsi nei pressi di un rovescio. La natura sa stupirci anche con queste fantastiche forme e giochi di luce al calar del Sole, buona giornata.

Fonte immagini: world weather/ nature

Share

About Author

Mattia Antonucci

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi