Le News della Sera Slider — 04 Gennaio 2018

Nel mese di Dicembre 2017 le Alpi ( ma anche gli Appennini) hanno fatto il pieno di neve. Diversi fronti atlantici hanno raggiunto la nostra Penisola, recando diversi periodi perturbati

Tantissima neve su Alpi e Appennini, ma anche a quote basse.

Dopo l’estrema variabilità di questi giorni, con correnti tesi occidentali e transito di perturbazioni veloci e modeste, saremo interessati da una profonda saccatura.

Nubi in aumento già dalla tarda mattinata di Venerdì 5 Gennaio, con prime deboli precipitazioni al Nord Ovest.

Precipitazioni che si intensificheranno dalla mattinata del 6 Gennaio sulle Regioni del Nord, Versante Tirrenico.

Precipitazioni che ritroveremo nella giornata di Domenica 7 Gennaio, forti a causa dei forti venti di scirocco.

Neve copiosa lungo tutta la Cerchia alpina, tra 1100/1300 su Alpi Centro occidentali, oltre i 1500/1600 metri sui rilievi orientali.

Una “manna” per le nostre Alpi, dopo anni di magra!

Share

About Author

fabio porro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi