Slider — 13 Febbraio 2019

La coperta dell’anticiclone è troppo corta e non riesce a proteggere tutto il Paese. Il meridione risentirà ad intervalli di flussi freddi orientali che potranno produrre rovesci nevosi anche a quote basse.

SITUAZIONE: una zona di alta pressione si estende su gran parte del centro Europa e su nord e centro Italia, ma non riesce a proteggere il nostro meridione, coinvolto da un flusso di correnti fredde in arrivo dai Balcani, che determineranno rovesci anche nevosi nel pomeriggio sulle regioni estreme.

EVOLUZIONE: dopo una tregua prevista per giovedi, nella giornata di venerdi è previsto il transito di un altro impulso freddo da nord-est sul meridione con annessi rovesci, che questa volta risulteranno nevosi solo dalle quote collinari. Sul resto del Paese non si verificheranno cambiamenti importanti.

FREDDO: seguiterà a far freddo sul meridione, mentre sul resto del Paese si avvertirà solo nottetempo e al mattino, mentre nel pomeriggio le temperature risulteranno miti o almeno relativamente miti. 

FINE SETTIMANA: ancora un po’ di variabilità al sud con qualche occasionale fenomeno, tempo buono sul resto del Paese con temperature nel complesso miti, anche se torneranno alcune situazioni nebbiose notturne e mattutine sulla bassa Valpadana.

PROSSIMA SETTIMANA: sembra possibile un modesto cambiamento a partire da martedi, stante un certo indebolimento dell’alta pressione con probabili spostamento dei massimi di pressione verso il centro Europa. La previsione è però tutta da verificare.

COLPO di CODA: risulta teoricamente sempre possibile una recrudescenza invernale per la fine del mese di febbraio ma i modelli si contraddicono a vicenda su questo punto, cancellando e riproponendo come un fantasma questo tipo di evoluzione. Seguite come sempre i nostri approfondimenti.

OGGI: bel tempo al nord e al centro, salvo addensamenti sull’Abruzzo. Freddo mattutino, poi clima più mite, specie al nord-ovest, ancora freddo sul medio Adriatico anche durante le ore diurne. Al sud nuvolosità irregolare con schiarite alternate ad annuvolamenti anche intensi, segnatamente su Puglia, Lucania, Calabria, nord ed est Sicilia, con rischio di rovesci anche nevosi sino a quote prossime al litorale nel corso del pomeriggio. Più sole su Campania e sud Sicilia, ventoso ovunque e freddo.

DOMANI:
bel tempo al nord e al centro con temperature minime sempre piuttosto basse, specie al sud, massime in aumento. Al sud ancora qualche annuvolamento sparso ma senza più fenomeni. Temperature in lieve aumento, sempre ventoso.

Share

About Author

Fabio Fornara

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi