Editoriali Slider — 17 Ottobre 2016

La tregua ormai sta per terminare in quanto i modelli confermano l’entrata sul bacino, di nuove perturbazioni atlantiche, in discesa dal bordo occidentale dell’alta pressione, costretta a emigrare verso est.

Tutto questo già dalla tarda serata di oggi, quando le prime nuvole avanzeranno  occupando buona parte del Nord e la Toscana, altrove bel tempo, con temperature abbastanza gradevoli.

Nella giornata di Martedì prime piogge al Nord e parte del Centro, in estensione verso Sud già dalla tarda serata come Puglia, Basilicata, Campania e Calabria.

Tutto ciò sarà accompagnato da un calo delle temperature specialmente al Centro-sud vero obiettivo della perturbazione.

A seguire nuovo vortice perturbato più organizzato, destinato a transitare sulla nostra penisola, ma per confermare ciò necessita un po’ di tempo e dunque vi invito a seguire i prossimi aggiornamenti meteo.

Share

About Author

Massimo Centra

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi