Previsioni medio/lungo termine — 07 agosto 2017

TENDENZA SETTIMANA fino al 14/08!

Buona giornata tutti cari lettori!

Ben ritrovati con le previsioni a medio termine, cioè valide fino al 7 agosto.

 

Situazione attuale:

Nelle ultime ore i temporali dovuti ad un passaggio instabile Atlantico hanno interessato le regioni settentrionali nella giornata di ieri con fenomeni anche piuttosto violenti, nella giornata di oggi l’instabilità interesserà anche le regioni centro-meridionali con fenomeni sull’Appennino abruzzese e molisano e in Basilicata con fenomeni anche violenti specie nel tardo pomeriggio e nella prima serata. Qualche possibile fenomeno anche sull’appennino tosco-emiliano, in Campania e sui rilievi calabresi.

 

Eccovi un immagine che rappresenta la situzione attuale in Europa.

 

Nei prossimi giorni :

Per i prossimi giorni le ultime emissioni dei modelli matematici vedono l’arrivo di una perturbazione atlantica nella nostra penisola a partire dalle regioni settentrionali che verranno interessate da tale già dalla giornata di giovedì per poi scivolare nei successivi giorni e dunque nel weekend nelle regioni centro-meridionali. Forte calo termico di molti gradi rispetto alle giornate che abbiamo rilevato in questa giornate, forti venti e anche temporali diffusi nella nostra penisola saranno le condizioni meteorologiche che prevarranno nella nostra penisola. Le regioni coinvolte dal fresco saranno tutte a partire dalla Valle d’Aosta ad arrivare in Sicilia, ma per la pioggia c’è ancora molta incertezza ma sembrebbe che i fenomeni potrebbero interessare buona parte della nostra penisola. Per entrare nel dettaglio e tirare le somme ovviamente ci serve aspettare almeno un paio di giorni prima dell’ evento.

 

Ecco a voi due mappa del modello ECMWF, da noi modificate, che mostrano l’arrivo di questa saccatura atlantica nel fine settimana!

 

 

Eccovi un’altra mappa del modello ECMWF che rappresenta questo probabile cambio di rotta nel fine settimana nella nostra penisola e in Europa.

 

Questa fase fresca e instabile, stando alle ultime emissioni dei modelli, dovrebbe terminare nella gionata di lunedì ma per avere ulteriori conferme in merito dovremmo aspettare ancora qualche giorno sia per quanto riguarda l’arrivo di questa saccatura atlantica e sia della fine di essa e di ciò che ci spetta anche dopo!

 

Buona settimana a tutti!

A presto per nuovi aggiornamenti

#meteoinformazione

Share

About Author

(2) Readers Comments

  1. Denis Dri

    temporali dove, dato che la pressione è in nuovo aumento?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi