Climatologia — 13 Aprile 2016
La primavera porta bellissime sorprese in montagna

Tra Marzo ed Aprile, con l’inizio del disgelo, in montagna i prati si colorano di viola. Spesso anche la neve perchè dei bellissimi fiori bucano il manto nevoso ed affiorano colorando il paesaggio. Stiamo parlando dei “Crocus”, dal greco Kròkos, che significa filo. In realtà ne esistono ben 70 di specie diverse!

Immagini provenienti dal Lago Scaffaiolo e Prati della Burraia (Rifugio Città di Forlì) sul crinale emiliano Romagnolo.

Fonte Articolo:
Andrea Raggini
Fonte notizia: www.meteogiuliacci.itd1

Share

About Author

fabio porro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi