Lo sfogo dei parenti, la mafia è dentro politica

Due carabinieri accanto alla Ferrari sequestrata al clan dei Casamonica,  la storica famiglia di zingari stanziali che nella Capitale conta piu' di 400 elementi, nell'ambito di un blitz che ha portato all'arresto di tre persone per estorsione e usura,  22 febbraio 2010 a Roma. ANSA / CLAUDIO PERI

Due carabinieri accanto alla Ferrari sequestrata al clan dei Casamonica, la storica famiglia di zingari stanziali che nella Capitale conta piu’ di 400 elementi, nell’ambito di un blitz che ha portato all’arresto di tre persone per estorsione e usura, 22 febbraio 2010 a Roma. ANSA / CLAUDIO PERI

 

 

“Perché i politici parlano e infangano il nome dei Casamonica? I politici cosa vogliono dai Casamonica? Nostro zio non era un boss era una brava persona. Noi siamo stufi. La mafia è dentro la politica”. Questo lo sfogo di alcuni nipoti di Vittorio Casamonica i cui funerali si sono svolti ieri a Roma. “Non siamo mafiosi – aggiungono – Siamo gente onesta che vuole lavorare. Noi i funerali così li faremo sempre. Non abbiamo lanciato nessun messaggio”.

In un fermo immagine tratto da un video distribuito dalla Polizia di Stato, un momento dell'operazione, effettuata tra Roma e L'Aquila, contro gli affiliati al clan Di Silvio-Casamonica, con il sequestro di beni e ville di lusso, 17 luglio 2014. ANSA/ POLIZIA DI STATO   +++ HO - NO SALES, EDITORIAL USE ONLY +++

In un fermo immagine tratto da un video distribuito dalla Polizia di Stato, un momento dell’operazione, effettuata tra Roma e L’Aquila, contro gli affiliati al clan Di Silvio-Casamonica, con il sequestro di beni e ville di lusso, 17 luglio 2014. ANSA/

Sequestrata in via preventiva al clan dei Casamonica un'area sottoposta a vincolo archeologico e paesaggistico di 4 mila metri quadrati su cui era stata edificata una villa con piscina e circa 25 monolocali ad uso abitativo in via Fratelli Marchetti Longhi in zona Romanina, 24 maggio 2010. Tutta l'area edificata e' risultata abusiva e gli immobili realizzati senza le concessioni edilizie. ANSA

Sequestrata in via preventiva al clan dei Casamonica un’area sottoposta a vincolo archeologico e paesaggistico di 4 mila metri quadrati su cui era stata edificata una villa con piscina e circa 25 monolocali ad uso abitativo in via Fratelli Marchetti Longhi in zona Romanina, 24 maggio 2010. Tutta l’area edificata e’ risultata abusiva e gli immobili realizzati senza le concessioni edilizie. ANSA

La casa in via Benestare zona via di Rocca Cencia dove tre persone sono state arrestate per estorsione, rapina e lesioni personali: e'  il bilancio di un'operazione dei Carabinieri della Compagnia di Frascati contro la storica famiglia di zingari stanziali Casamonica che nella Capitale conta piu' di 400 elementi, 8 marzo 2010. ANSA / CLAUDIO PERI

La casa in via Benestare zona via di Rocca Cencia dove tre persone sono state arrestate per estorsione, rapina e lesioni personali: e’ il bilancio di un’operazione dei Carabinieri della Compagnia di Frascati contro la storica famiglia di zingari stanziali Casamonica che nella Capitale conta piu’ di 400 elementi, 8 marzo 2010. ANSA / CLAUDIO PERI

 

Un carabiniere appone i sigilli all'entrata di una villetta sequestrata dalle forze dell'ordine al clan dei Casamonica, di origine nomade, che conta pi di 500 elementi, stanziatosi dal dopoguerra, a Roma, Castelli Romani e litorale laziale, 21 maggio 2010. ANSA/ US CARABINIERI

Un carabiniere appone i sigilli all’entrata di una villetta sequestrata dalle forze dell’ordine al clan dei Casamonica, di origine nomade, che conta pi di 500 elementi, stanziatosi dal dopoguerra, a Roma, Castelli Romani e litorale laziale, 21 maggio 2010. ANSA/ US CARABINIERI

 

Un momento dell'operazione congiunta di polizia e carabinieri a Roma, dove sono state emesse 39 ordinanze di custodia cautelare nei confronti del clan dei Casamonica con l'accusa di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, 24 gennaio 2012. ANSA/CLAUDIO PERI

Un momento dell’operazione congiunta di polizia e carabinieri a Roma, dove sono state emesse 39 ordinanze di custodia cautelare nei confronti del clan dei Casamonica con l’accusa di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, 24 gennaio 2012.
ANSA/CLAUDIO PERI

Carabinieri mostrano la refurtiva sequestrata ad una famiglia del clan Casamonica a Roma, 10 ottobre 2006. ALESSANDRO DI MEO - ANSA

Carabinieri mostrano la refurtiva sequestrata ad una famiglia del clan Casamonica a Roma, 10 ottobre 2006. ALESSANDRO DI MEO – ANSA

Un momento dell'operazione congiunta di polizia e carabinieri a Roma, dove sono state emesse 39 ordinanze di custodia cautelare nei confronti del clan dei Casamonica con l'accusa di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, 24 gennaio 2012. ANSA/CLAUDIO PERI

Un momento dell’operazione congiunta di polizia e carabinieri a Roma, dove sono state emesse 39 ordinanze di custodia cautelare nei confronti del clan dei Casamonica con l’accusa di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, 24 gennaio 2012.
ANSA/CLAUDIO PERI

 

 

 

 

 

 

 

Fonte Ansa

Share

About Author

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi