Slider — 13 Febbraio 2019

Ecco la bolla di calore che interesserà molte aree del continente nei prossimi giorni.

 

L’inverno ci saluta così…con un’esplosione di calore del tutto innaturale che nei prossimi giorni ingloberà gran parte dell’Europa e dell’Italia.

La prima mappa mostra le anomalie termiche previste sul vecchio continente per venerdì 15 febbraio; dove vedete le tonalità più accese, l’anomalia termica risulterà maggiore.

La bolla calda ingloberà tutta l’Europa centro-occidentale con anomalie termiche al rialzo anche attorno a 8-10°.

L’inverno proverà a resistere nell’unico anfratto europeo dove solitamente questa stagione riesce ancora ad imporsi, ovvero tra la Penisola Balcanica, la Grecia, il Mediterraneo orientale e le estreme regioni meridionali.

Anche nella giornata di sabato 16 febbraio (seconda mappa) la bolla di calore sarà estesa a tutta l’Europa centro-settentrionale.

Le regioni settentrionali e centrali saranno prese da questo abbraccio mite, mentre le estreme regioni meridionali e la Sicilia saranno le uniche che riusciranno ad assaporare ancora qualche sentore invernale con un po’ di vento e qualche fenomeno locale.

 

 

 

meteolive

Share

About Author

Daniele Baroni

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi