Editoriali Slider — 30 ottobre 2017
Puntuale, all’inizio di ogni stagione, inizia il festival delle bufale meteo, ovvero il festival di previsioni stagionali senza alcun senso o significato, destinate a fare effetto e ad attirare l’attenzione della gente


Il furbo dice: “finché la gente ci crede” ne approfitto; un pò come accade nella magia, nella cartomanzia e nell’astrologia. E che la gente o molta gente ci creda è davvero un peccato, perché questo finisce per continuare a far esistere e a dare importanza al nulla.

SI sappia, infatti, che ogni notizia, articolo, post, che parla di un prossimo inverno simil inverno ’85 o di un inverno stile glaciazione, merita di non essere neanche citato (e se mai si verificasse sarebbe soltanto frutto del caso e basta)

Passando al commento, serio, della situazione meteo, di quanto si profila nel medio/lungo termine e provando, con molto coraggio, a vedere oltre i 5 giorni, si nota che la possibilità di una fase piovosa nel segno delle vere piogge autunnali, potrebbe concretizzarsi a partire dal prossimo fine settimana o dall’inizio della successiva (giorni 5-6 novembre). Attualmente la distribuzione rossby su scala emisferica vede il tentativo, sia da parte dell’aleutino che delle azzorre, di dare manifestazione, rispettivamente, di qualche segno di inverno, sia sul nord-est USA che sull’europa orientale.

Le corrispondenti spinte del vortice polare, però, sembrano a carattere piuttosto temporaneo. L’irruzione europea, poi, pur massiccia, risulta alquanto spostata ad oriente e decisamente lontana dalla possibilità di una apprezzabile influenza in mediterraneo (freccia blu grande e linea rappresentativa di una isoipsa di riferimeno). Il rapido ripristino di un regime ovest-est ondulato è, pertanto, nei destini della settimana.

Diventa interessante, allora ed invece, la prospettiva di quanto si profila successivamente, ovvero l’evoluzione verso est della falla oceanica che, in veste di nuova saccatura, può raggiungere, da ovest, il mediterraneo proprio intorno al fine settimana del 4/5 novembre, per dare seguito allo sviluppo di una possibile fase piovosa da sacca o depressione mediterranea (vedi il disegno che illustra la situazione del 6 novembre)…

 

Share

About Author

Pierangelo Perelli

(2) Readers Comments

  1. che,commenti,ironici,dei,soliti,previsori,maestri,del,primo,giorno,di,scuola………………….oibo’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi