Slider — 04 Marzo 2018

La stazione meteorologica di Folldal Fredheim situata a 694 metri sul livello del mare ha registrato mercoledì 28 Febbraio una temperatura minima di – 42,0°, mentre il 1° Marzo si sono registrati -41,8°.
La stazione meteorologica di questa località è attiva solo dal Febbraio 2011, nel 2017 è riuscita a scendere sotto zero in tutti i mesi dell’ anno, compresi Luglio e Agosto.
Si tratta di una zona soggetta a intense inversioni termiche dove il gelo può raggiungere valori estremi, nel Gennaio 2010 , quando ancora la stazione meteorologica non era attiva, nella stessa zona, secondo misurazioni effettuate da meteoappassionati locali la temperatura sarebbe scesa fino a -45,6°.
Questa mattina la temperatura è molto meno rigida, alle 6,00 si registravano ” solo” -13°.
Anche in altre zone della Norvegia in questi giorni si sono registrate temperature particolarmente rigide, e in alcuni casi fino a livelli record per il mese di Marzo.

 

tratto da Facebook

Share

About Author

Daniele Baroni

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi