Slider — 15 Marzo 2018

un saluto a tutti, evoluzione configurativa che come le attese, sta prendendo la via molto fredda/gelida e nevosa eccezionale per il periodo! lo stratwarming record influisce ancora una volta su questa seconda esondazione Burian2, eccezionale e record per il periodo stagionale. Inutile nascondere un evento marcato in arrivo, per essere oramai prossimi all’ingresso della primavera ASTRONOMICA, con l’ingresso di una esondazione record per estensione e valori termici gelidi, che sarà agganciata da una depressione Italica. Non è una semplice irruzione fredda tardiva primaverile, ma una tracimazione record artica continentale Siberiana, che avrà il suo arrivo, in una prima fase dal Rodano, con valori significativi di -8°/-6° dal mare sul Tirreno, come da nordest al Nord e alto Adriatico. Temporali e rovesci di graupel con neve in pianura sul Tirreno e abbondante su collina e rilievi, con una seconda fase sempre depressionaria che al centro-sud ridarà maltempo e neve/graupel con ulteriore tracimazione artica continentale da est-nordest. Sarà una settimana molto fredda con temperature gelide notturne e danni conseguenti all’agricoltura. Purtroppo l’agricoltura paga il prezzo più alto, per l’incuria e fake somministrate da anni sul clima con la favolina GW, che ha offuscato le menti come se il clima fosse solo al rialzo! il clima è una macchina autonoma, che va capita e rispettata, di certo non sfruttata politicamente per esaltare interessi e lotte ambientaliste. La scienza esce sempre vincitrice, poiché è la natura a comandare. Ed ora in Italia è imminente la seconda onda gelida in arrivo, e osservare isoterme dal Rodano da pieno inverno record, rende evidente come la mal informazione depista tutti dalla realtà dei fatti! se la natura decide di aprire un nuovo periodo climatico prevalente con queste situazione da PEG (erano frequenti in quel periodo climatico) calmare le persone fra danni specie per l’agricoltura, disagi e problemi per neve, freddo intenso come problemi di viabilità, sarà molto ma di molto dura! capiranno di essere stati presi in giro per anni, autoconvincendosi che il fake del GW è stato montato a misura di interesse! Prima che sia troppo tardi e sono sempre in tempo, la controparte deve fare un bel respiro e capire che le annate favorevoli a montare la favola GW stanno per concludersi e che diventa necessario fare un bel passo indietro, ammettere di avere usato la storiellina sul clima per interessi politici e non scientifici, cominciando a scindere CLIMA da AMBIENTE. Se verrà fatto questo, ci saranno i giusti finanziamenti per la scienza del clima e l’educazione ambientale e tutela patrimonio naturalistico e artistico. Scienza e ambiente viaggiano su binari paralleli, mai convergenti! In questo modo finirebbe questa ridicola e inutile contrapposizione fra scienziati, con ricerca adeguata e precisa per tutti e due i settori, in un comune interesse scientifico e ambientale! più verrà rimandata questa scelta, più la figuraccia sarà deplorevole per la controparte! non paga cercare di sminuire sempre il freddo ed esaltare il caldo! poiché andate contro natura e la natura comanda, non l’umanità! spero che l’intelligenza scientifica domini su interessi e fede! per il bene comune di tutti…..

 

riportiamo da roberto madrigali

Share

About Author

Daniele Baroni

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi