Editoriali Slider — 21 aprile 2017

FREDDO E NEVE ANCORA SULL’ITALIA: Come avevamo previsto è arrivata puntuale l’intrusione artica che in queste ore determina freddo e instabilità più marcata al Centro-Sud con gli ultimi fenomeni anche nevosi a quote basse e piogge in pianura. Si sono registrate gelate soprattutto sulle pianure del Nord, e zone interne del Centro, danneggiando le coltivazioni abituate al caldo anomalo che è stato il protagonista indiscusso delle ultime settimane. L’anticiclone Oceanico avanza sempre più a Est, e allontana la saccatura artica presente sulla nostra penisola ad iniziare dal Nord e alto Tirreno con le temperature in graduale aumento.

PONTE DEL 25 APRILE STABILE, MA A SEGUIRE…: L’anticiclone conquisterà tutta l’Italia già dalla giornata di Sabato, regalandoci stabilità e temperature ben più miti rispetto a quest’ultimi giorni. Oltre al ritorno della stabilità ci attendiamo un graduale aumento delle temperature che  si riporteranno nuovamente oltre le medie stagionali con valori che potranno raggiungere anche i 20-25°C. Parliamo si sbalzi veramente impressionati in quanto passeremo da  giornate “gelide” a giornate prettamente primaverili. Ma non è finita qui, poiché dopo il ponte del 25 Aprile stabile, l’anticiclone non riuscirà più a proteggere lo stivale e con molta probabilità ritornerà il maltempo, infatti l’Italia sarà raggiunta da una nuova saccatura Nord-Atlantica.

SOPRESE A FINE MESE: Aspettiamoci sorprese di natura artica per fine mese, in quanto l’Anticiclone migrerà nuovamente verso le Isole Britanniche e di conseguenza lascerà esposta la nostra penisola a possibili intrusioni artiche pilotate da un vortice polare che si posizionerà sull’Europa Nord-Orientale. Si sa che la primavera è molto dinamica, e gli scambi meridiani cosi frequenti, con le temperature che hanno sbalzi sia in ascesa che in diminuzione un po’ come un’altalena.

Share

About Author

Notizie Meteo Meteo Italia

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi