Editoriali — 06 Febbraio 2019

Secondo l’Amministrazione Nazionale Oceanica ed Atmosferica (NOAA) che è una agenzia federale statunitense che si interessa di meteorologia il mese di Gennaio 2019 è stato più freddo della media specie sulle regioni meridionali peninsulari, sulle due isole maggiori, su alcune zone delle regioni centrali e sulla parte nord del Veneto.
Sulle altre zone la temperatura è oscillata intorno la media o poco sopra.
Sulle altre nazioni Europee spicca il sotto media termico registrato sui Balcani centro meridionali e su alcune zone orientali del continente ma anche sulla Francia sud occidentale, sui Pirenei e su alcune zone ristrette della Penisola Scandinava.

In tema di precipitazioni si può dire che sono state scarse su tutta l’Italia Settentrionale, sulla Sicilia e sulla Toscana mentre sulle altre zone dell’Italia le precipitazioni sono state più presenti.

Precipitazioni scarse anche sulla Penisola Iberica, sul Regno Unito, sulla Francia, su buona parte della Penisola Scandinava e dei paesi Baltici.
Le precipitazioni nel mese di Gennaio hanno interessato sopratutto la zona Balcanica e la Grecia.

A cura di Centra Massimo.

Share

About Author

Massimo Centra

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi