Nel mese di Ottobre, le anomalie termiche e precipitative fino agli ultimi giorni

sono state marcate.

Temperature sempre sopra le medie stagionali, con eccessi paradossalmente estivi. Precipitazioni quasi assenti al Nord, mentre al Sud le piogge sono state più presenti. Quei pochi cambi circolatori sono avvenuti per mano degli scambi meridiani.

Alcuni passaggi di fronti freddi hanno rimescolato l’aria al Nord, intrisa di inquinamento oltre i limiti consentiti.

Siccità eridata dalle stagioni passate, con i bacini specie al Nord con capienza dimezzata.

Consentitemi anche un accenno ai piromani…..delinquenti!

Ma ora passiamo al Meteo che ci aspetterà a medio termine.

Dopo tanta “piattume” meteorologico, finalmente sentire parlare di pioggia al Nord.

L’Alta pressione dopo una lunga assidua presenza sul nostro Territorio, accuserà il primo colpo della stagione.

Già a partire dalla giornata di Giovedì 2 Novembre avremo un riciamo umido verso i settori occidentali della Penisola.

Nubi in aumento sul medio Versante Tirrenico, specie su Toscana, e Liguria di Levante.

Venerdì 3 Novembre

Ancora nubi tra Liguria e versante Tirrenico, altrove ancora Tempo discreto e temperature miti.

Tra Sabato 4 e Domenica 5 Novembre, una saccatura atlantica finalmente giungerà al Nord portando precipitazioni importanti.

Molte nubi al Nord Ovest con prime precipitazioni al Nord Ovest , Liguria e Cerchia Alpina. Nubi in aumento sul resto del Nord entro la serata di Sabato 4 Novembre.

Domenica 5 Novembre

Forte maltempo su parte del Nord , centrali Tirreniche, Sardegna, Toscana. Piogge meno intense in Piemonte. Rovesci e temporali localmente di forte intensità. Neve su Alpi tra 2000-2100 metri di quota. Precipitazioni in estensione al Sud entro il tardo pomeriggio.

Venti sostenuti da Libeccio.

Temperature in calo al Centro Nord, ancora valori sopra le medie stagionali al Sud.

Lunedì 6/ Martedì 7 Novembre

Tempo instabile su buona parte della Penisola, temperature in calo ovunque. Neve localmente sotto i 1000 metri di quota.

Tendenza da Mercoledì 8 a Venerdì 10 Novembre

I Modelli previsionali propongono il ritorno a condizioni anticicloniche, ma senza più eccessi termici.

L’Alta pressione rimarrebbe ancora “vigile” sulla nostra Penisola ma meno invadente, favorendo così l’arrivo di perturbazioni piovose.

Andrà così?

Speriamo….

Porro Fabio& www.Centrometeo.com

Share

About Author

fabio porro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi