Editoriali — 17 Settembre 2019

Tra la giornata di domani e quella di giovedì gran parte dell’Italia da nord verso sud est sarà interessata dal transito di un fronte fresco, che causerà dei fenomeni precipitativi a prevalente carattere di rovescio di pioggia o di tipo temporalesco.
Secondo il modello europeo di previsione le precipitazioni più intense dovrebbero riguardare le estreme zone nord occidentali, l’Emilia Romagna, la Sicilia nord occidentale e le zone adriatiche dalle Marche meridionali alla Puglia centro settentrionale.
Le temperature al seguito del passaggio del fronte caleranno a causa sia dei fenomeni precipitativi e sia della ventilazione più fresca dai quadranti settentrionali.
Da venerdì bel tempo ovunque e nuovo aumento termico dal fine settimana.

A cura di Centra Massimo

Share

About Author

Massimo Centra

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi