Slider — 24 Febbraio 2019

Allerta Meteo Sicilia: allarme nella notte per venti da Uragano nel Sud/Est dell’isola, il Grecale supererà i 120km/h. Mare in tempesta, violente mareggiate sui litorali. Oggi intanto è arrivata la neve sugli Iblei, le spettacolari immagini

Maltempo – Come ampiamente previsto nei giorni scorsi, la Sicilia è la Regione più colpita dal maltempo provocato dal ciclone sul mar Jonio. Giornata molto fredda oggi in tutta l’isola, con la particolarità di questa veloce sfuriata invernale proveniente dai Balcani nell’arco di poche ore: il picco del freddo è stato raggiunto nelle ore centrali della giornata, con le temperature minime misurate in pieno giorno. La colonnina di mercurio è piombata fino a -2,8°C a Gangi, -1,9°C a Novara di Sicilia, -1,7°C a Castelbuono, -1,6°C a Pedara, -1,5°C a Corleone, -1,3°C a Erice, -1,1°C a Monreale, -0,9°C a Randazzo e Piazza Armerina, -0,8°C a Ragusa e Palazzolo Acreide, 0,0°C a Nicosia, +0,3°C a Caltagirone e Calatafimi, +0,5°C ad Agira, +0,7°C a Castelvetrano, +1,0°C a Marsala e Mazzarone, +1,1°C a Siracusa, Sciacca e Fiumedinisi, +1,2°C a Salemi, +1,3°C a Modica, +1,7°C a Francofonte, +2,1°C a Comiso e Patti, +2,2°C a Lentini, +2,4°C a Castellammare del Golfo, +2,5°C ad Agrigento e Mazara del Vallo, +2,7°C a Noto, +2,9°C a Trapani, +3,0°C a Ispica, +3,2°C a Pachino, +3,5°C a Palermo e Scicli, +4,0°C a Pantelleria, +4,5°C a Riposto, +4,6°C a Catania (dati ufficiali SIAS).

La neve è caduta un po’ in tutte le zone interne dell’isola, fino a bassa quota. Ma gli accumuli più significativi si sono verificati sui Monti Iblei, tra le province di Catania, Ragusa e Siracusa. Particolarmente colpito il siracusano, tra Buccheri, Sortino e Palazzolo Acreide, come possiamo osservare nelle immagini che pubblichiamo nella gallery a corredo dell’articolo. Immagini particolarmente suggestive, perchè si tratta di località in cui la neve è piuttosto rara (oltre ad essere borghi dal fascino indescrivibile per l’arte diffusa del barocco siciliano, lì dove – nei suoi settori sud/orientali – la Sicilia mantiene intatto il suo volto più genuino).

Attenzione alle prossime ore: nella sera/notte arriverà anche in Sicilia la violentissima tempesta di grecale che ha già provocato 3 morti nel Lazio e una decina di feriti per il forte vento nell’Italia centrale. Il vento supererà i 120km/h soprattutto nel sud/est isolano, tra Catania, Siracusa e Ragusa. Lo Jonio diventerà agitato e provocherà furiose mareggiate che persisteranno anche per tutta la giornata di Domenica. Massima attenzione.

Per approfondire http://www.meteoweb.eu/foto/maltempo-sicilia-neve-iblei-catania-ragusa-siracusa-vento-uragano/id/1226301/#xcKuBIJPP0zU1y0E.99

Share

About Author

Daniele Baroni

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi