Editoriali — 05 Aprile 2021

Tra martedi 6 e mercoledi 7 aprile passaggio di un fronte freddo sull’Italia con temperature in crollo, molto vento, rovesci e neve anche a bassa quota.

 

Nei prossimi giorni la nostra Penisola sarà interessata da un colpo di coda dell’inverno. L’episodio dovrebbe risolversi in 36-48 ore, ma arrecherà sicuramente danni alla flora in assetto già ampiamente primaverile. L’aria fredda avrà diretta estrazione artica ed oltre alla neve potrebbe portare gelate tardive anche in pianura specie al nord e al centro.

La prima mappa mostra il quadro delle precipitazioni attese in italia tra le 14 e le 20 di martedi 6 aprile:

Il fronte freddo sarà in piena azione sull’italia. Arriveranno rovesci e temporali prima al nord-est, poi su tutto il centro e parte del meridione peninsulare. La quota neve tenderà progressivamente a scendere, portandosi attorno ai 400-600 metri sul nord-est, nelle aree interne del centro e sull’alto-medio Adriatico tra il pomeriggio e la serata.

Oltre a ciò saranno possibili occasionali grandinate e colpi di vento al passaggio dei groppi temporaleschi. Il fronte freddo raggiungerà anche parte del meridione, segnatamente il Molise, la Campania e la Lucania con neve oltre gli 800-1000 metri.

Resteranno ai margini le Isole e il settore di nord-ovest dove i fenomeni saranno scarsi.

La seconda mappa mostra le precipitazioni attese in Italia nelle ore centrali di mercoledi 7 aprile:

L’apice del freddo si toccherà mercoledi mattina quando al nord andranno in scena gelate tardive e persino qualche fiocco di neve fino in pianura tra Veneto ed Emilia Romagna. In giornata ultimi fiocchi di neve sopra i 500 metri sull’Emilia Romagna. Neve sopra i 400-500 metri tra il sud delle Marche, l’Abruzzo, il Molise e la Puglia Garganica.

Rovesci infine sulla Sardegna settentrionale ed in Calabria, nevosi sopra i 700 metri, per il resto tempo asciutto e in parte soleggiato.

fonte:

meteolive

Share

About Author

Daniele Baroni

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi