Editoriali — 16 febbraio 2018

In attesa dei possibili effetti del riscaldamento stratosferico sulla troposfera che è lo strato dell’atmosfera che più ci interessa perché è dove avvengono la maggior parte dei fenomeni di carattere meteorologici ,causati dalla circolazione delle masse d’aria e che danno vita ai venti e alle nuvole e alle precipitazioni atmosferiche, nei prossimi giorni saremo interessati da un clima piu mite soprattutto in quota e con un tempo nel complesso stabile su gran parte del territorio italiano tra le giornate di venerdì e sabato.

Da domenica possibile ritorno delle precipitazioni ma con un clima ancora non freddo.

Nelle immagini sottostanti sono rappresentate le anomalie della temperatura alla quota di 850 hPa (circa 1400 metri di quota)che si registeranno nei prossimi giorni secondo il modello europeo ECMWF.

ECM100-24.gif
Fonte immagine:www.meteociel.fr
ECM100-72.gif
Fonte immagine:www.meteociel.fr

A cura di Centra Massimo

 

 

Share

About Author

Massimo Centra

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi