Editoriali — 06 Gennaio 2019

Con gli ultimi aggiornamenti dei modelli di previsione non ci sono buone notizie per le regioni settentrionali dove in questa prima parte di questo inverno le precipitazioni stanno risultando alquanto scarse.
Almeno fino a metà mese il nord dell’Italia non avrà precipitazioni degne di note, tranne le zone alpine di confine esposte a nord che potrebbero risentire di alcune perturbazioni in transito sull’Europa centrale.

Le temperature intorno metà mese si potrebbero portare sopra la media anche in modo rilevante sulle regioni settentrionali Italiane a causa di correnti miti di Favonio.

Dai dati attuali inoltre anche sul centro e sul sud dell’Italia la temperatura si dovrebbe mitigare dopo la nuova irruzione artica attesa a metà di questa nuova settimana.

A cura di Centra Massimo

Share

About Author

Massimo Centra

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi