Editoriali Slider — 10 maggio 2017

ATTUALITA’: Siamo al culmine dell’instabilità portata dall’affondo di correnti fresche ed instabili sotto forma di piogge e temporali. Visto che ci troviamo in primavera ormai inoltrata, dobbiamo necessariamente tenere conto dei improvvisi mutamenti, ed ecco che da metà settimana è confermato l’arrivo dell’Anticiclone Africano che investirà maggiormente il Sud e le due Isole Maggiori con le temperature che raggiungeranno valori estivi, ma entriamo meglio nei dettagli.

META’ SETTIMANA CON L’AFRICANO: A livello Europeo la situazione risulta  molto dinamica, infatti l’anticiclone che stazionava da diversi giorni sull’Islanda sarà spodestato da un vortice instabile che occuperà buona parte dell’Europa Centro-Settentrionale. Tutto ciò causerà il richiamo d’aria calda dal cuore del Nord-Africa fino a raggiungere la nostra penisola specialmente le regioni insulari e il Sud con il coinvolgimento se pur parziale anche delle regioni centrali. Le temperature subiranno un impennata degna di nota, infatti la colonnina di mercurio raggiungerà localmente anche i 35°C specialmente nelle zone interne. Situazione ben diversa al Nord Italia, in quanto le regioni Settentrionali saranno raggiunte dall’Instabilità dettata dalla profonda saccatura che stazionerà per diversi giorni sull’Europa.

POSSIBILE RUGGITO CALDO ANCHE AL NORD?: In effetti dovremo tener conto anche della possibilità che le regioni settentrionali possano essere raggiunte  dal richiamo caldo portato dall’Anticiclone in una seconda fase, quando secondo le ultimissime emissioni ufficiali dei modelli la nostra penisola potrebbe trovarsi a fare i conti con una nuova saccatura da est con instabilità temporalesca rilegata  al Centro-Sud, e bel tempo al Nord con un clima caldo.

CONCLUSIONI: Con la primavera dobbiamo aspettarci questi repentini cambiamenti di circolazione infatti proprio in questa settimana si passerà da una netta instabilità ad un precoce arrivo dell’estate anche se per un paio di giorni.

Share

About Author

Notizie Meteo Italia

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi