Precipitazioni: da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori alpini e prealpini, Liguria e zone appenniniche di Toscana ed Umbria, con quantitativi cumulati generalmente deboli, puntualmente moderati su Alpi piemontesi, lombarde e friulane.
Nevicate: al di sopra dei 1200-1400 metri sui settori alpini occidentali, oltre 1500-1700 metri sui restanti settori alpini, con apporti al suolo generalmente moderati; ovunque con quota neve in rapido aumento.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in locale sensibile calo le minime al centro e sulla Campania; massime in sensibile aumento sulle regioni centrali.
Venti: localmente forti dai quadranti orientali sulla Sardegna e sulla Sicilia.
Mari: localmente molto mossi il Mare e il Canale di Sardegna, il Tirreno meridionale, lo Stretto di Sicilia ed il Mar Ligure, quest’ultimo con moto ondoso in rapida attenuazione.

Protezione Civile

Share

About Author

fabio porro

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi