Slider — 01 Febbraio 2018

Previsioni Meteo Febbraio 2018 – L’Inverno, seppur in grande ritardo, ha deciso di prendersi una bella rivincita nella seconda parte della stagione, come più volte prospettato nelle ultime settimane su MeteoWeb durante un mese di Gennaio incredibilmente caldo e secco. Con tre Giorni della Merla accompagnati dall’Anticiclone, si sta chiudendo in queste ore il Gennaio più caldo e siccitoso di sempre per il nostro Paese, con anomalie termiche mensili che risulteranno superiori ai +5°C rispetto alle medie mensili in gran parte del Centro/Nord. Al Sud l’anomalia è stata meno grave ma siamo comunque nell’ordine dei +3°C rispetto alle medie, con un deficit idrico pesantissimo.

image: http://www.meteoweb.eu/wp-content/uploads/2018/01/venerd%C3%AC-2-feb-300×241.png

La situazione cambierà a Febbraio: finalmente l’Inverno si farà sentire. Già nelle scorse ore Mosca è stata colpita da una nevicata da record, la più abbondante degli ultimi 50 anni: è il primo segnale dell’Inverno che bussa alle porte dell’Europa. Febbraio inizierà con una forte ondata di maltempo sull’Italia, che però inizialmente sarà accompagnata da una forte sciroccata eccezionalmente calda in tutto il Centro/Sud (vedi immagine a destra). Nel weekend, tra Sabato 3 e Domenica 4 Febbraio, il freddo si estenderà anche al Centro/Sud ma senza particolari picchi eccessivi.image: http://www.meteoweb.eu/wp-content/uploads/2018/01/ECMOPEU12_120_2-300×241.png

La prossima settimana lo scenario si riproporrà in modo analogo: l’Italia sarà attraversata da numerose perturbazioni mediterranee (vedi mappa sulla destra e in alto, la principale a corredo dell’articolo) mentre l’aria molto fredda proveniente dalla Russia porterà il gelo sull’Europa centrale, in Inghilterra e Francia già Martedì 6 Febbraio. Il gelido Burian, quindi, potrebbe arrivare anche sull’Italia a cavallo tra la seconda e la terza settimana del mese, ma soltanto al Nord.image: http://www.meteoweb.eu/wp-content/uploads/2018/01/9-febbraio-300×241.png

Al Centro/Sud, invece, si alterneranno giornate di freddo moderato come nel weekend in arrivo (la neve cadrà sull’Appennino nei momenti più freddi a 700800 metri di altitudine), a sbuffi caldi e sciroccali con temperature in sensibile aumento, forti venti meridionali e varie ondate di maltempo. Uno scenario che potrebbe determinare abbondanti nevicate fin in pianura al Nord e fino a quote molto basse al Centro, piogge torrenziali e violenti temporali al Sud con copiose nevicate sui monti.
Per approfondire http://www.meteoweb.eu/2018/01/previsioni-meteo-febbraio-2018-inverno-burian/1037704/#u846zZmCIYtVsAHq.99

Share

About Author

Fabio Fornara

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informativa sui cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo maggiori informazioni

Non utilizziamo alcun cookie di profilazione. Sono utilizzati cookie legati alla presenza di plugin di terze parti. Se vuoi saperne di più sul loro utilizzo e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostraINFORMATIVA

Chiudi